SSC Napoli, presentato il progetto per il nuovo Stadio San Paolo

SSC NapoliLa SSC Napoli ha presentato al Comune di Napoli il progetto per l’ammodernamento e il restyling dello Stadio San Paolo. Si tratta di una struttura avveniristica quella ideata dallo studio Zavanella, lo stesso che si è occupato anche dell’ideazione dello Juventus Stadium di Torino. L’importo per ammodernare l’impianto dovrebbe ammontare a circa 80 milioni di euro e una trentina potrebbero provenire proprio dal Club partenopeo.

Il nuovo stadio del Napoli dovrebbe avere dei settori extra-lusso, strutture ricettive, circa 880 posti auto, schermi pubblicitari all’esterno ed una copertura superiore in tela bianca ultraleggera. La pista d’atletica verrà eliminata. All’interno dello Stadio sarà presente un museo e degli store ufficiali per il merchandising. La capienza dell’impianto potrebbe essere ridotta a 41mila spettatori.

In tribuna Posillipo, dovrebbero essere installati 23 Sky box, di cui 22 da 12 posti ed uno centrale da 24 posti. A bordo campo 8 field box, ed al centro della tribuna i Club 400: poltrone in pelle col logo Napoli e posto auto compreso nel prezzo del biglietto.

All’esterno, i tornelli saranno ridotti da 84 a 66: 14 per le Tribune, 12 per la curva A e 12 per la curva B, 14 per i distinti superiori, 6 per gli inferiori, 6 per gli ospiti, 2 per i disabili, 2 per la Tribuna Stampa. I bagni saranno totalmente rifatti, con una sezione di lusso per l’area vip.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

thirty five − = twenty seven