Ponticelli, il Comune di Napoli assegna 101 case nuove

Procede spedita la riqualificazione del Rione De Gasperi. Gli appartamenti assegnati, definiti confortevoli e corrispondenti alle esigenze dei nuclei familiari assegnatari, fanno parte del piano di recupero urbano dell’area

Edilizia pubblica PonticelliNapoli, 6 febbraio – Durante la giornata di ieri, presso il Servizio Politiche per la Casa di piazza Cavour, ha avuto luogo l’abbinamento di 101 alloggi di edilizia residenziale pubblica, costruiti nel “lotto N” di via Attila Sallustro. Gli appartamenti fanno parte del recupero urbano di Ponticelli, precisamente del Rione De Gasperi, troppo spesso al centro di notizie di cronaca nera.

Le case assegnate vengono definite nuove, confortevoli e corrispondenti alle esigenze dei nuclei familiari assegnatari. “Un trasferimento da casa a casa agognato da anni da centinaia di famiglie”, ha spiegato l’assessore al Patrimonio Sandro Fucito. “La linea seguita dall’Amministrazione Comunale ha previsto un percorso trasparente, partecipato e condiviso con i destinatari dei nuovi alloggi, nel pieno rispetto del diritto all’abitare e della corrispondenza delle necessità dei nuclei familiari alle caratteristiche abitative degli alloggi”.

“Il rispetto della legalità – ha aggiunto Fucito – è una discriminante fondamentale per la Giunta de Magistris. Su questa linea di condotta l’operato dell’Assessorato al Patrimonio per l’aggiudicazione degli alloggi di edilizia residenziale pubblica è caratterizzato dal rispetto delle regole, per l’assegnazione degli alloggi a chi ne ha diritto, contrastando in ogni modo chi cerca di calpestare con la violenza e l’illegalità tale principio Costituzionale”.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

40 − = thirty six