A.De Laurentiis “In 100 per salvare l’economia campana”

Aurelio De Laurentiis 100 imprenditori per salvare l'economia campana

Aurelio De Laurentiis, in un’intervista al quotidiano il Mattino, ha parlato della sua idea per salvare l’economia campana ed ha affermato Napoli è un Eldorado con le pepite d’oro nascoste e sporche di fango. Basterebbe mettere a regime tutte le possibilità del territorio per tirarne fuori una piccola Svizzera”.
L’imprenditore ha proposto una “squadra immaginaria” (cioè senza fare i nomi…) di 100 suoi colleghi che, afferma lo stesso De Laurentiis: “Devono poter investire in Campania senza intoppi burocratici e senza pagare tasse per 10 anni”.
Ma dove sono questi 100 imprenditori? Esistono?
Siamo così sicuri che i problemi siano questi? In 20 anni a Bagnoli non si è riuscito a costruire nulla di buono e anche il progetto Naplest, più recente, sembra andare nella stessa direzione. Progetti che vengono scritti su carta e messi in bella mostra su un sito, magari con qualche bella immagine 3D e qualche video, e non vengono mai realizzati.
I lavori iniziano, poi si bloccano e intanto cala il silenzio dei media nazionali e locali, lasciando la popolazione che vive in quelle zone all’oscuro di tutto. Non si sa perchè i lavori si siano fermati, quando riprenderanno, quali saranno i nuovi tempi di consegna, ecc. Il gioco è sempre quello…
In Campania non si riesce a fare nulla non perchè ci siano la burocrazia o le tasse, che sono uguali anche in altri posti d’Italia ma perchè manca la volontà sia a livello nazionale che locale di fare le cose che servirebbero alla Regione e al Sud intero, o se vogliamo, al Paese Italia.
Oltre a Bagnoli e Napoli Est, la Circumvesuviana e la TAV Napoli-Bari sono esempi lampanti. E se guardiamo alla vicino Salerno, le cose non vanno meglio visto com’è stata gestita tutta la faccenda della metropolitana leggera. Altro che 100 imprenditori!

Elpidio Ercolanese

Foto articolo: Phlegrean

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

eight + one =