Nuovi lavori alla Circumvesuviana, interessate aree stabiesi e del nolano

Circumvesuviana lavori nola

Ammonta a circa 2 miliardi di euro l’investimento da parte della Regione Campania per alcuni lavori infrastrutturali al sistema dei trasporti. Interessate dai lavori anche alcune tratte della Circumvesuviana.
Gli interventi prevedono il raddoppio sulla tratta Pioppaino-Castellammare Di Stabia per 25 milioni di euro.
Verrà qui costruito un fabbricato viaggiatori per la stazione di Via Nocera localizzata tra strutture scolastiche, poste a monte della linea ferroviaria, le strutture pubbliche e private poste a valle di essa nonchè degli uffici giudiziari di Castellammare di Stabia che si affacciano su Viale Europa e Corso Italia.
La nuova stazione detta “Via Nocera”, sostituirà l’attuale fermata di Via Nocera e si colloca tra la fermata Pioppaino (da cui dista 1,7km) e la fermata Castellammare centrale (da cui dista 1,3km).
L’altro intervento, riguardante sempre la Circumvesuviana è sulla tratta Saviano-Feudo Nola (finanziamento per 120 milioni di euro).
L’intervento prevedere la realizzazione dell’interramento della stazione di Nola e l’eliminazione dei passaggi a livello che sono presenti all’interno del Comune di Nola. Probabilmente a tale intevento, in futuro seguirà il raddoppio del binario nella tratta tra Scisciano – Saviano – Feudo – Nola, sulla linea Napoli – Nola – Baiano.
Se entreranno in porto tali opere, ci sarà sicuramente un miglioramento per la Circumvesuviana e anche per le aree interessate dagli interventi. Per Nola potrebbe finalmente risolversi la vicenda di Piazza D’Armi, fortemente degradata sul piano visivo.
Altri soldi verranno spesi per altre opere, come a titolo d’esempio, la metro Capodichino aereoporto di Napoli.

Articolo di Elpidio Ercolanese

Foto articolo di John Haslam

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

eight + one =